mercoledì 7 dicembre 2016

REFERENDUM RIVELATORE

Dopo aver ridotto la classe media alla fame, 
massacrato sanità, 
lavoro ed ogni genere di servizio sociale, 
Matteo si stupisce della batosta.
Ciò significa che lui, 
di quel che accade nel paese, 
non se ne rende conto.


lunedì 5 dicembre 2016

EI FU

Con una massiccia affluenza alle urne, 
gli italiani hanno manifestato non solo 
il loro attaccamento alla Costituzione, 
ma anche dimostrato 
- con una schiacciante percentuale - 
la loro disapprovazione nei confronti 
di un governo fallimentare in tema di lavoro, 
politiche sociali e immigrazione.
Incapace, insomma, 
di tener testa 
ai principali problemi 
che dalla politica necessiterebbero 
di una degna soluzione.
La sola parlantina non regge a lungo, 
quando poi non è seguita da fatti 
concreti e sostanziosi.


IL GUERRAFONDAIO

Il primo intervento in politica estera di Trump 
è fallimentare.
Il buongiorno si vede dal mattino.


domenica 4 dicembre 2016

martedì 29 novembre 2016

domenica 27 novembre 2016

QUESTO O QUELLO, PER ME PARI SONO

Geologicamente, l'Italia è schiacciata 
dalle due placche continentali europea ed africana.
Politicamente, invece, è schiacciata 
dai due fronti referendari SI e NO.
Questo referendum parte fallito in partenza, 
qualunque sia il risultato.
Cuocere in un unico calderone tante riforme 
vuol dire comunque cancellare 
quel che di buono contengono con il NO 
o accettarne i lati negativi con il SI.
Anche stavolta la politica è riuscita nel suo scopo: 
la confusione generale.


giovedì 24 novembre 2016

SAREBBE BELLO SE ...

25 novembre, 
giornata contro la violenza sulle donne.
 E se questa fosse la svolta ?


Tutti ormai parlano del Black Friday, 
ma il termine è a dir poco improprio !


L'ARTE DELL'IMBROGLIO

Le sensazionali aperture del Vaticano 
sul tema dell'aborto, 
riportate dai giornali in modo distorto e ambiguo, 
non smentiscono la strategia 
del falso progressismo.
Il pentimento rimane alla base di tutto, 
ma pentimento di cosa ?
Quella di indurre nelle persone 
un senso di colpa ed obbligo di riconoscenza 
è una vecchia strategia commerciale, 
che purtroppo funziona.
Nessuna donna abortisce a cuor leggero 
e speculare sul dolore di un tale dramma 
è segno di cinismo estremo e profonda malignità, 
altro che amore e perdono.


mercoledì 23 novembre 2016

FESTA SEMPREVERDE

Ieri, 21 novembre, è stata la 
Giornata Internazionale dell'Albero.
Auguri a tutti gli alberi, 
compresi quelli delle barche e dei motori.


venerdì 18 novembre 2016

TAGLIA E CUCI

Nascosto dal silenzio di molti media 
ma con grande adesione, 
si è svolto oggi lo sciopero 
dei lavoratori del settore tessile.
Un settore dilaniato dalla concorrenza ( sleale ) 
cinese ed estera in genere.
E i padroni, si sa, in questi frangenti 
ne approfittano alla grande.


domenica 13 novembre 2016

sabato 12 novembre 2016

I DUE MINIMI

Due grandissimi evasori, entrambi straricchi 
grazie ad affari a dir poco spregiudicati.
Due divorziati che però si professano cattolicissimi, 
con storie di donne pagate e abusate alle spalle, 
finti come ormai il 98 % dei loro corpi.
Comuni amici, delinquenti quanto potenti.
Con l'unica differenza 
che uno solo dei due può causare 
( e c'è da scommettere che lo farà ) 
guai a livello mondiale.


giovedì 10 novembre 2016

BABY PRESIDENT

Alla fine l'America ha scelto il regresso.
Armi libere, ritorno al carbone e passo indietro sull'assistenza pubblica.
Una furbata, insomma.


mercoledì 9 novembre 2016

LA STORIA SI RIPETE

La storia del vecchio miliardario sintetico 
che si è fatto da solo ( male, per essere precisi ), 
che farà diventare ricchi tutti gli altri, 
è un'esca a cui hanno già abboccato 
milioni di italiani anni fa 
e che ha trascinato il paese nel fango.
Ora è la volta degli Stati Uniti.


martedì 8 novembre 2016

lunedì 7 novembre 2016

DIMMI CON CHI VAI E TI DIRO' CHI SEI

Il capo dello stato in cui nessuno lavora, 
come al solito mette bocca negli affari interni del paese di cui è parassita, 
questa volta sollecitando nuovamente la richiesta di amnistia.
L'Italia è l'unico stato in cui in 70 anni sono state concesse 
36 amnistie, indulti e porcate varie, 
alla faccia di chi vive onestamente.
Ladri, corrotti, pedofili e assassini godono di benefici e prescrizioni, 
occupando perfino le poltrone del Parlamento.
Non c'è quindi da meravigliarsi se la repubblica - oltre che delle banane - 
è diventata anche patria dei galeotti di mezzo mondo.
Però un'idea ci sarebbe:
Liberiamoli tutti e chiudiamoli nelle mura vaticane, 
insieme al loro beniamino.


domenica 6 novembre 2016

ARMI IMPROPRIE

Allarme tra i repubblicani:
Donald teme il "cannone a neuroni"


CAZZATE GEOLOGICHE

Chi spende una vita a raccontare favole, 
facendone una propria fonte di ricchezza, 
spesso finisce per eccedere, 
superando la soglia media della credulità popolare.
Anche sul pianeta gemello di Meardh 
la frottola è all'ordine del giorno, ma tutti lo sanno: 
sono parole di Meardh.


martedì 1 novembre 2016

TRA STUPIDITA' E IGNORANZA

Anche davanti ad un evento di estrema gravità, come quello del terremoto che ha distrutto mezza Italia, la bassezza umana non si placa.
Mentre migliaia di volontari lavorano giorno e notte per assistere le vittime del sisma, c'è chi si diverte a diffondere le solite idiozie complottistiche sui social.
Ignoranza, imbecillità o interessi.  Difficile inquadrare con precisione il problema.
Quel che è certo è che un numero enorme di persone crede a storie assurde, supportate da documenti falsi costruiti ad arte.
Spesso si tratta di frottole apparentemente innocue - come quella delle scie chimiche - ma storie come quella dei vaccini o della chemio, si sono lasciate dietro diverse vittime, spesso bambini.
I geologi ce la mettono tutta a smentire, 
ma i cretini non mollano.


sabato 29 ottobre 2016

NON FIDARSI E' MEGLIO

Torna l'ora solare.
Domenica mattina si dorme un'ora in più. 
Ma è sempre bene non fidarsi di altri, 
se ci si deve svegliare presto.


giovedì 27 ottobre 2016

mercoledì 26 ottobre 2016

IL NONNETTO DOVE LO METTO ...

Il clero non si smentisce mai.
Quella di mettere bocca su tutto e su tutti 
è una vecchia mania, 
da cui la dittatura in tonaca non guarirà mai.
Ora è il turno delle ceneri dei defunti.
Non in casa, non disperse nell'ambiente.
Vietato conservarle nel barattolo dello zucchero, 
del sale o della passata di pomodori.
Vietati anche lo sgabuzzino, il garage e la cantina.


sabato 22 ottobre 2016

OZIO REMUNERATO

Ancora una giovane donna 
uccisa dall'integralismo religioso.
Il servizio sanitario nazionale è infestato 
da gente indegna del ruolo che ricopre.
E' ridicolo che un medico creda 
nell'immacolata concezione, 
scandaloso che gli venga affidato il destino 
- troppo spesso - 
la sopravvivenza di una famiglia.


DIPLOMAZIA DI FANTASIA

Con grande sorpresa di tutti, 
l'ONU nomina Wonder Woman 
come sua ambasciatrice.
La religione insegna 
che il popolo crede più ai personaggi di fantasia 
che a quelli reali.


venerdì 21 ottobre 2016

COSE DELL'ALTRO MONDO !!

L'inatteso incidente alla sonda Schiaparelli 
svela inquietanti aspetti sconosciuti 
del pianeta rosso:
Il fisco marziano è peggio di quello italiano.


martedì 18 ottobre 2016

INDOVINA CHI VIENE A CENA

Ogni padrone di casa 
ha gli ospiti che ( non ) merita.
Da un Premier ci saremmo aspettati 
la compagnia di un nome eccellente, 
magari preso tra i tanti scienziati 
che tengono alto il nome della nazione all'estero 
e salvano con il loro impegno milioni di vite.
Invece ce lo troviamo accoppiato ad un ex comico, 
per soldi divenuto paladino 
della sua campagna elettorale. 
Evidentemente l'immagine ufficiale 
del nostro paese all'estero è ormai questa.


THE GOOD SCHOOL

La "buona scuola
- propriamente detta - 
è quella in cui la moglie del Premier, 
dopo aver ottenuto il posto fisso sotto casa, 
se ne va a spasso per il mondo 
a far bisboccia col marito, 
invece di sedere in cattedra a lavorare.
Il concetto di "buono" 
non è mai stato vago come in Italia.


domenica 16 ottobre 2016

PULCINELLA CONTRO IL RESTO DEL MONDO

Nella steppa sconfinata, a 40 sottozero, .
la NATO schiera le preponderanti forze italiche 
al confine della grande Russia.
Scene di panico collettivo 
si diffondono nell'intera nazione, 
nel timore di una schiacciante vittoria 
delle truppe nostrane in caso di invasione.
Non sono state diffuse notizie più precise 
sui piani militari, ma sembra che 
- dopo la Russia - 
occuperemo anche la Cina 
e successivamente l'India.
Del Giappone se ne riparla a primavera.


venerdì 14 ottobre 2016

FURTO IDEOLOGICO

Ogni volta che muore un grande ateo, 
la chiesa tenta di impossessarsi del suo valore 
descrivendolo nelle "sue" reti televisive 
e radiofoniche nazionali come 
- in fondo - credente.
Un miserabile gioco di menzogne, 
che non rispetta neanche la morte.


mercoledì 12 ottobre 2016

SOFFITTO E CONTROSOFFITTO

C'è chi fa di tutto per uscir di galera, 
ma poi fa di tutto per rientrarci.
Qui però il vero problema non è il delinquente, 
ma l'atteggiamento di una parte della società 
che giustifica chi compie atti inqualificabili 
( dal ricatto allo spaccio di banconote false ), 
solo perchè un certo tizio è figo e piacente.
La TV spazzatura ha fatto centro.
L'ostentazione della maleducazione 
e del cattivo gusto diventa spettacolo.
Se sei un delinquente ti invitano in discoteca 
a suon di bigliettoni, 
se sei uno scienziato ti obbligano ad emigrare.

martedì 11 ottobre 2016

BEATA IGNORANZA

Bersaglio principe di ogni governo: 
l'istruzione.
La scuola costa molto e crea persone colte, 
in grado di ragionare e di comprendere 
gli imbrogli del mondo politico.
E poi, per combattere la fuga 
di cervelli all'estero, 
la ricetta miracolosa di Matteo è una sola: 
lasciarli ignoranti.
Unica eccezione, le scuole cattoliche, 
che ad ogni girata di minestrone 
fanno piazza pulita dei fondi 
destinati all'educazione pubblica, 
che per la Costituzione che lui combatte 
dovrebbe essere 
LAICA.


lunedì 10 ottobre 2016

CICCIA GLOBALE

Oggi è stato l'Obesity Day.
Un argomento ... di peso.
Miliardi di persone soffrono la fame, 
mentre altrettante sono sovrappeso.
Le vie di mezzo non sono di questo mondo.


domenica 9 ottobre 2016

Da sempre le religioni, 
principali cause di morte violenta, 
tentano di apparire strumenti di pace.
La storia, però, dice esattamente l'opposto.
Sul pianeta gemello di Meardh 
si studia la soluzione.


sabato 8 ottobre 2016