giovedì 19 luglio 2018

UN CALCIO ALLA FOLLIA

Le cifre che girano intorno al fenomeno calcistico 
del momento fanno rabbrividire.
A guadagnare fior di milioni non è uno scienziato 
che ha studiato una vita per salvare l'umanità 
da malattie o guerre, 
ma semplicemente uno che tira calci ad un pallone.
Questo appare ancor più vergognoso 
in un mondo in cui miliardi di perone 
patiscono fame, sete e povertà.
Dovrebbero pensarci bene quei poveracci 
che hanno pagato 150 euro per una maglietta 
da quattro soldi, ma con la sigla "magica" 
CR7 stampata sopra.
Potenza della manipolazione pubblicitaria di massa.


mercoledì 18 luglio 2018

PASTICCIACCIO BRUTTO

Dopo la fallimentare visita con Putin, 
il vecchio incapace più presidente del mondo 
cambia ancora versione.
Prima di incontrarlo, Putin era un criminale 
pronto a scatenare una guerra atomica. 
Durante l'incontro è diventato un santo filantropo, 
per poi tornare ad essere un pericoloso guerrafondaio.
Come si dice: fai pace col cervello !



martedì 17 luglio 2018

L'UOMO DI CUI NESSUNO SENTIREBBE LA MANCANZA

Il cafone più presidente del mondo 
viene in Europa a seminare zizzania e odio, 
nonchè a collezionare una gaffe dopo l'altra, 
accolto da grandi proteste e contestazioni.
Il mondo si interroga: 
c'è venuto o ce l'hanno mandato ?



domenica 15 luglio 2018

SUPERCIUK VA AL VERTICE

Appare patetico ed inverosimile 
il disperato tentativo del portavoce 
della Commissione Europea 
di far passare la sbronza di Junker al vertice NATO 
come attacco di sciatica.
Ancor più inquietante è il fatto che certi personaggi 
siano i teorici del rigore e dell'inflessibilità europea 
nei confronti del nostro paese.



venerdì 13 luglio 2018

LASCIAMOCI CONDIZIONARE

E' in arrivo la solita ondata di caldo dall'Africa.
Chi può corre ai ripari, 
specialmente se ha una casa non troppo grande.


giovedì 12 luglio 2018

LO DICEVO IO ...

Quando si parla di certi argomenti, 
il pensiero vola subito a lui ...



IL LATTE CHE MAMMA NON GLI HA MAI DATO

Il troglodita più presidente del mondo
ora se la prende con l'allattamento al seno.
Perchè lui, ignorante fino alla punta del parrucchino, 
pensa di saperne più di tutti, anche più dell'OMS.
Cose che succedono, quando una persona 
senza scrupoli incontra le lobbies multinazionali 
che gestiscono il mercato sconfinato 
dell'alimentazione artificiale per neonati.


domenica 8 luglio 2018

TANA LIBERATUTTI

Cosa dice il pluripregiudicato con le zeppe ai piedi, 
che ha sempre gridato allo scandalo delle toghe rosse,  
ora che il suo compare viene scarcerato 
per motivi di salute, anche se dal video 
non sembra essere affatto così malconcio ?
E come mai dopo ogni suo passo indietro 
in politica arriva puntuale l'assoluzione 
o la prescrizione per marachelle fiscali o sessuali ?
Di quale colore sarà la toga della giustizia 
che grazia i delinquenti mafiosi 
e rimette in libertà dopo due ore 
ladri, violentatori ed assassini di madri di famiglia ?


sabato 7 luglio 2018

giovedì 5 luglio 2018

SERENO, POCO NUVOLOSO

Secondo l'Iran, Israele starebbe rubando 
le sue nuvole per portarsele a casa.
Sembrerebbero accuse ridicole, 
ma i progetti degli aerei modificati parlano chiaro.



mercoledì 4 luglio 2018

GIURAMENTO AMBIGUO

Da sempre la menzogna religiosa 
viene usata come collante a presa rapida 
per l'unione delle masse popolari. 


lunedì 2 luglio 2018

DOMENICA ... ORIBBILE

C'è un senso nel rovinarsi 
il giorno destinato al riposo, 
immergendosi in traffico, confusione, 
spiagge affollate, caldo, sudore e sabbia ?


venerdì 29 giugno 2018

RESISTENZA AD OLTRANZA

Difficile far mollare l'osso 
al cane che l'ha sgraffignato.
Il dibattito di questi giorni 
sull'abolizione dei privilegi in politica, 
ci fa capire molte cose su chi ci governa.


mercoledì 27 giugno 2018

martedì 26 giugno 2018

PUNTI DI VISTA

Gli italiani sono tutti belli, simpatici e generosi, 
fino a quando sono fessi.
Ma basta una nave respinta 
e diventano egoisti, cinici e vomitevoli, 
proprio per quegli stessi paesi 
che di navi non ne accettano 
e blindano le proprie frontiere.
E qualcuno si illude 
che l'Europa unita esista ancora.


sabato 23 giugno 2018

MEDICINE RARE

Ogni tanto le bufale sui vaccini riprendono vita, 
purtroppo spinte perfino da esponenti di governo, 
nonchè - cosa ancor più grave - da medici.
Quando si parla di corpo umano, niente è sicuro, 
neanche un bicchiere d'acqua.
Sfortunatamente una complicanza provocata 
da un vaccino fa più notizia di migliaia 
di vite salvate e questo la gente 
sembra proprio non volerlo comprendere.


giovedì 21 giugno 2018

PENSIERO DISSOCIATO

Ogni giorno che passa, lo psicopatico 
più presidente del mondo ne inventa una.
Separare migliaia di bambini in tenera età 
dalle famiglie è uno dei gesti più vili e miserabili 
che un individuo possa compiere.
Un caloroso applauso 
a quei fenomeni che l'hanno votato !


domenica 17 giugno 2018

Dr.JEKYLL & Mr.HIDE

Il genio del "tutto e contrario di tutto" 
ogni tanto esce allo scoperto.
L'anima ultraconservatrice, alla fine, viene fuori.
E allora giù contro aborto, divorzio e diritti civili, 
come ai tempi dell'inquisizione.
Ciliegina sulla torta, l'invito alla sopportazione 
dell'infedeltà matrimoniale, 
ma rigorosamente rivolto alle donne, ovviamente.


sabato 16 giugno 2018

CON LE BUONE SI OTTIENE TUTTO

Pace fatta tra l'Italia 
e il mangiabaguette d'oltralpe, 
che si scusa ma indirettamente, 
con i classici giri di parole da politico.


giovedì 14 giugno 2018

SCUOLA DI RECITAZIONE INTERNAZIONALE

Dopo tante promesse di  
distruzione totale reciproca, 
alla fine è sbocciato l'amore tra i due.
Una vicenda rosa che segue un copione teatrale 
già visto e rivisto migliaia e migliaia di volte 
nei nostri confini.


martedì 12 giugno 2018

IL BUE CHE DICE CORNUTO ALL'ASINO

Riepiloghiamo:
l'Italia - e solo lei - si becca ogni anno 
centinaia di migliaia di profughi da accogliere, sfamare e vestire.
L'Europa se ne strafrega e contribuisce con
80 miseri milioni
a fronte di una spesa tutta nostrana di ben 5 MILIARDI ogni anno.
La Francia addirittura spara a chi cerca di entrare nel suo territorio 
( ce lo ricordiamo della donna incinta 
cacciata a calci dal treno al confine ? ).
Ora l'Italia ha rifiutato lo sbarco ad una nave 
( dico una, non duemila ) 
tenendosi comunque quasi duecento occupanti.
La Spagna si dà arie di eroe mondiale, per 500 persone accolte 
e la Francia - con la sua solita spocchiosa aria di superiorità - 
ci dà dei cinici e vomitevoli.
Conclusione:
Andate a cagare e vergognatevi.


lunedì 11 giugno 2018

TESTE DISTURBATE

Dopo la solita figura di merda al G7, 
il burino più presidente del mondo 
vola dall'altra parte del mondo.
Ufficialmente per un trattato nucleare, 
ma in realtà per una questione più interessante.


domenica 10 giugno 2018

FESTA DEI COLORI

Una folla immensa ha partecipato a Pride 2018, 
lungo le strade di Roma.
Gli Oribbili da sempre sono per l'amore 
senza stupide barriere.


martedì 5 giugno 2018

FASE 2 : LA DISILLUSIONE

Dopo la sparata elettorale 
arrivano i primi passi indietro.
Quota 100 si, 
però solo se hai almeno 64 anni.
Domani uscirà fuori che sarà solamente 
per i portatori di catetere, 
poi per i malati terminali 
ed infine soltanto per chi ha 
6 dita per mano e per piede.
E' la politica di sempre.


giovedì 31 maggio 2018

PESCA MIRACOLOSA

Al mondo c'è sempre - purtroppo - 
chi trae vantaggio dalle difficoltà altrui.
Ed è quasi sempre chi crea 
le difficoltà stesse.


domenica 27 maggio 2018

PROBLEMI SECONDARI

Una volta quello del ministro 
era un lavoro riverito e rispettato.
Oggi, invece, tutti hanno capito 
di cosa si tratti realmente.


martedì 22 maggio 2018

MASTER MASTERIZZATO

In ogni paese civile, 
sfoggiare un curriculum fasullo 
vuol dire porre immediatamente fine 
alla propria carriera politica e professionale.
In Italia, invece ...


lunedì 21 maggio 2018

CONSENSO SENZA SENSO

Pian piano, mese dopo mese, 
il nuovo governo si va delineando.
Le nuove generazioni 
hanno ottime probabilità di vederlo costituito, 
nell'arco della loro vita.


domenica 20 maggio 2018

IL SIGNORE IN GIALLO

Non so se qualcuno l'abbia notato, 
ma per una stranissima coincidenza, 
ad ogni passo indietro di certi personaggi 
segue una raffica di assoluzioni, 
concessioni e riabilitazioni.


lunedì 14 maggio 2018

COINCIDENZE ELETTORALI

Ogni concessione politica del piccoletto 
è sempre seguita da un'assoluzione, 
una prescrizione o una cancellazione 
a suo favore.
Quando si dice il caso !!


sabato 12 maggio 2018

L'UNIONE NON FA LA FORZA ( ITALIA )

In politica niente è vero, duraturo 
e - soprattutto - sincero.
I sogni sono la cosa più reale 
che i politicanti possano offrire. 

giovedì 10 maggio 2018

L'UNO O L'ALTRO

Dagli e dagli, alla fine Silvio ha capito 
che lui col governo ci sta 
come i cavoli a merenda.
Però le cose che gli stanno più a cuore 
ci ha tenuto a salvarle.


lunedì 7 maggio 2018

GOVERNO BRUGOLA

Due mesi dalle elezioni 
e di governo neanche l'ombra.
Ma la soluzione esiste, 
a due passi da casa.


sabato 5 maggio 2018

IGIENE TOTALE

Tenere pulite le mani può salvarci 
da numerose e temibili malattie.
Lo sporco attaccato a quelle di tanta gente, 
però, non è affatto facile da rimuovere.


mercoledì 2 maggio 2018

LAVORO DEMENZIALE

L'Italia è quell'assurdo paese in cui 
chi non ha lavoro è costretto a sgobbare 
e chi lo ha - troppo spesso - non lavora.


lunedì 30 aprile 2018

IL RIMEDIO DELLA NONNA

Il bullismo è  di moda e la scuola, 
nelle mani delle mamme dei piccoli delinquenti, 
non è in grado di arginare il fenomeno.
Ma il rimedio ci sarebbe.
Basterebbe tornare indietro 
nel tempo di qualche anno.


mercoledì 25 aprile 2018

QUESTIONE DI GENERE

Il Quirinale ci riprova incaricando uno 
dal nome familiare a Silvio,
che se fosse stato al femminile 
già avremmo il governo.


domenica 22 aprile 2018

mercoledì 18 aprile 2018

domenica 15 aprile 2018

LO SPARATUTTO

Il burino più presidente del mondo 
non ce la fa a trattenere le bombe.
L'attacco alla Siria fa comodo a tanti.
Specialmente a Ciuffettone, che mostra i muscoli 
contro un paese nel baratro 
per salvare la faccia con i suoi polli.
Poco importa se di armi chimiche 
non se ne sia trovata traccia.  
Una vicenda che ricalca tristemente 
la squallida storia dell'Iraq di Saddam.
Con tanti ringraziamenti 
da parte dell'Isis e di Erdogan.


ARMI INTESTINALI

Delle armi chimiche di Assad 
non si è mai trovata alcuna prova, 
mentre è certo 
che siano stati gli stessi ribelli 
- di certo non stinchi di santo - 
a farne uso contro la popolazione 
a scopo strategico.
Eppure qualcosa di pericoloso sembra esistesse ...


mercoledì 11 aprile 2018

SAGGEZZA DI MEARDH

Anche sul pianeta gemello di Meardh 
l'accordo tra fazioni e sette non è cosa facile, 
se non impossibile.