venerdì 7 agosto 2009

Chi dice donna ...

Berlusconi odia le donne, afferma Guzzanti.
In effetti, per loro ha perso la testa, ma anche la faccia.


3 commenti:

Mary Valeriano ha detto...

L'affermazione di Guzanti è anche troppo scontata!
Per me Berlusconi è uno che delle donne non ne ha mai fatto "buon uso". Non le ne può fregà de meno di quello che unna donna possa portare di arrichimento a qualsiasi progetto politico, lavorativo o di vita... Le sceglie in base all'immagine, come se dovessi abbinarle ai suoi vestiti... Probabilmente è uno che fa che fa sesso usando la donna, più che altro come oggetto di masturbazione... Purtroppo questa visione del femminile è comune in un sacco di uomini, tanto è che molti si danno di gomito sulle sue vicende sessuali, ormai note... Il suo modo di fare è quello che i fratelli Vanzina hanno saputo tanto bene rappresentare per anni e anni.

Roberto Mangosi ha detto...

Ci facciamo meraviglia di altri popoli, a nostro dire incivili, per il trattamento che riservano al gentil sesso.
Ma la situazione in Italia non è certo migliore. Il maschio italiano ce la mette tutta a non mollare la sua posizione dominante, complice anche una sottocultura proposta dai media, che vuole una femmina tutta tette finte e niente cervello.
E' allucinante il fatto che questa concezione rivoltante sia regola di vita della seconda carica dello Stato.

yellow ha detto...

evviva le donne intelligenti che se ne strabattono di questo gossip estivo, per fortuna ne conosco molte e come baccanti farebbero a brandelli il sig B. novello Penteo.....