mercoledì 2 giugno 2010

E chi festeggia ??

2 giugno - Festa della Repubblica

Ma cos'abbiamo da festeggiare ?
La repubblica non esiste più, sgretolata da governanti incapaci e senza scrupoli, che la odiano e la infangano ogni giorno. E così accade che, subito dopo una finanziaria sanguinosa di 24 miliardi, spendiamo dieci milioni di Euro per una parata militare da regime fascista ...

5 commenti:

Francesco Prina ha detto...

I nostri padri ci hanno regalato con grandi sacrifici quella libertà che noi viviamo tutti i giorni con la Repubblica; la Democrazia non è uno stato che si raggiunge una volta per sempre ma è un'utopia che ci deve pervadere, perchè uno stato democratico non è mai perfetto ma è sempre in divenire
http://francescoprina.blogspot.com/2010/06/democrazia-un-sentimento-che-ci-deve.html

briccone ha detto...

niente da dire un'Italia con le pezze ar culo.

Roberto Mangosi ha detto...

@ Francesco :
divenire ... Eraclito diceva lo stesso, ma chissà cosa direbbe di questa Italia.
E cosa direbbe chi ha perso la vita per cacciare certa gente che oggi ritroviamo di nuovo al potere...

@ Briccone
le pezze saranno presto un privilegio.
Già oggi scuole ed ospedali non possono comprare neanche quelle ...
: )))

Riverinflood ha detto...

Cinicamente, aggiungerei, facendo anche autocritica, che questa Repubblica non esiste più nemmeno nel nostro dna, visto che l'abbiamo lasciata andare in altre mani...

Roberto Mangosi ha detto...

Probabilmente lo stato libero di Bananas di Woody Allen è più credibile di questa Italia, ormai ridicola agli occhi di tutti, nonostante il regime cerchi di nasconderlo ... basta mettere il naso fuori dai confini per comprendere come gli altri ci considerino ...