giovedì 22 luglio 2010

Global warming

Le previsioni meteo indicano, per i prossimi giorni, un sensibile rialzo delle temperature.
Siamo tutti allarmati per il riscaldamento globale, ma teniamo condizionatori e ventilatori al massimo anche quando non servirebbe.
Supermercati, uffici ed abitazioni diventano dei frigoriferi, aggravando ulteriormente il problema del surriscaldamento atmosferico.
Di questo passo anche il Polo diventerà un "Polo arrosto".


2 commenti:

magocamillo ha detto...

L'artico è già caldissimo.
Con il surriscaldamento, entro pochi anni 1.400.000 kmq. emergeranno dal ghiaccio.
Un territorio esteso cinque volte l'Italia diventerà preda degli speculatori.
Ti rivelo una chicca:" La zona del mondo che negli ultimi anni si è <> militarizzata di più è proprio l'artico".
A buon intenditor..

Roberto Mangosi ha detto...

L'Artico è una miniera di minerali ed altre sostanze preziose. Sciogliere i ghiacci conviene - come al solito - a pochi potenti che aumenteranno le proprie ricchezze sfruttando il territorio, mentre il mondo di noi poveri sarà sempre più povero.