venerdì 15 ottobre 2010

LA SPERANZA E' L'UTIMA A MORIRE

Intervento chirurgico eccezionale a Monza:
un duplice trapianto di mani che accende nuove speranze
per chi le mani le ha sempre tenute in pasta.

4 commenti:

magocamillo ha detto...

Per lui ci vuole il trapianto del cervello..

T Fulcanelli ha detto...

@ magocammillo:
Bravo, trovalo tu il donatore!

Roberto Mangosi ha detto...

... Mi viene in mente Igor in Frankenstein Junior ed il suo AB normal brain ... : )))

T Fulcanelli ha detto...

L'avevo pensato anch'io, ma mi sembrava offensivo per la Creatura del film... ;-)