lunedì 27 settembre 2010

AMICI DEGLI AMICI ...

Quando un delinquente viene indagato, anche se scoperto con le mani nella marmellata - e quindi evidentemente colpevole - tutti i suoi amici e colleghi gli manifestano piena solidarietà.
Ora le possibilità sono due:
1 - che queste persone non conoscano la verità - e allora parlano a sproposito, senza ragion veduta
2 - che invece sappiano che è colpevole - e allora in questo modo se ne dichiarano complici.
In ognuno dei due casi farebbero bene a star zitti.
Il vaticano dichiara piena fiducia nel presidente dello IOR ... secondo voi, in buona o malafede ??

domenica 26 settembre 2010

LA NEGAZIONE DELL'EVIDENZA

Ma veramente c'è la monnezza a Napoli ???
Stupore e sconcerto tra il piccolo premier ed il suo governicchio.
... Eppure l'avevo nascosta così bene l'altra volta !!!

sabato 25 settembre 2010

... NULLA DISSI !!!

La vedova di Vassallo lo ha detto, ma anche noi lo abbiamo notato.
Il piccolo Premier è stato l'unico a non esprimersi sulla tragica scomparsa del sindaco ucciso dalla criminalità organizzata.   Eppure si è pronunciato spesso - per bocca del suo TG - su Saviano, che la mafia la combatte.  
Pronunciato in senso negativo, guarda caso.


giovedì 23 settembre 2010

LA LEGGE DEL PIU' FORTE

Una volta decideva il tracciato cardiaco o l'ecografia ... oggi, invece, per decidere tra parto naturale e taglio cesareo basta una bella scazzottata tra primario e medico di turno e tutto finisce lì ...
Per un catetere si dovrà combattere a braccio di ferro e per una flebo a calci al sedere.
... E per i grandi interventi ?? 
Duello all'alba nel piazzale dell'ospedale ... al primario la scelta dell'arma.



mercoledì 22 settembre 2010

LE FIAMME GIALLE DELL'INFERNO

Svolta epocale nella lunga storia dell'impunità vaticana in Italia.
Il presidente dello IOR, l'intoccabile ed impenetrabile banca papalina, è indagato per riciclaggio ...
chi se lo sarebbe mai aspettato, eh ??


lunedì 20 settembre 2010

SETTIMANA COL BOTTO

Riapre la caccia per divertimento, una delle attività più disgustose che siano mai state jnventate.
Questo governo, neanche a farlo apposta, se ne frega di certe finezze ... fosse per lui la caccia si praticherebbe tutto l'anno.

domenica 19 settembre 2010

FACCIA E CULO: quando gli estremi coincidono

Silvietto credeva di poter comprare tutto e tutti con i suoi soldi, ma s'è sbagliato:
il piano acquisti a suon di bigliettoni non sembra aver funzionato, come del resto tante altre cose nel programma di governo.


sabato 18 settembre 2010

GIOCHI D'EVASIONE ... DI MASSA

Perfino Confindustria, che alle tasse è allergica, si esprime sull'evasione fiscale a livelli record nel nostro paese.
Il governo del dire e del fare non ha fatto un piffero, in tanti anni, per ridurre le tasse e - di conseguenza - il lavoro nero ... nonostante le bugie di Stato dicano il contrario.
Non solo sono aumentate le tasse, ma anche tutte le spese necessarie per avviare e per chiudere un'attività.
Se questo è un governo del fare, ha già fatto troppi danni al paese.

venerdì 17 settembre 2010

PESCA DI BENEFICENZA

I soldi non fanno la felicità ...
e talvolta neanche la maggioranza in parlamento !!

FACCIAMO FINTA DI NIENTE ...

Umiliare l'Italia davanti agli occhi di tutto il mondo.
E' il sogno di un personaggio inqualificabile come quello di cui da tempo dobbiamo sopportare la presenza, insieme ai suoi cammelli ed alle sue pagliacciate.
Nessun altro governo gli avrebbe mai permesso tante bassezze ... ma noi le bassezze le risolviamo con i tacchi alti.

mercoledì 15 settembre 2010

IN NOME DEL PAPA RE

Riapre ciò che resta della pubblica istruzione dopo le devastazioni operate del governo.
Non ci sono supplenti e tutto è stato tagliato alla radice. I genitori devono pagare di tasca propria perfino il gesso e la carta igienica, mentre le maestre spesso devono pagare le fotocopie.
E lei cosa fa ?  Progetta la lettura della bibbia in classe, come se non bastasse un'ora di religione pagata con i soldi di chi se ne frega di preti e favole, condotta da insegnanti scelti dalla curia ma pagati da tutti noi ... e loro non conoscono crisi, precariato, licenziamenti.

martedì 14 settembre 2010

BELLE AMICIZIE !!!

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.
E' un vecchio detto, sempre valido.  
Il ringraziamento di tanto leccare il culo alla Libia è arrivato sottoforma di cannonate contro un peschereccio di Mazara, dalle stesse nostre motovedette, regalate ai beduini in cambio di petrolio.
E' l'ennesima umiliazione che l'Italia deve mandar giù grazie al piccolo duce, che la governa ormai con meno del 30 % di consensi.

lunedì 13 settembre 2010

MACERIE

Gran parte degli alunni italiani torna a scuola ... sempre che trovi ancora la scuola, visti gli effetti della riforma.

sabato 4 settembre 2010

... PURCHE' CREDIATE

Ieri condannava il suo compare con i tacchi alti, reo di disgragare la famiglia - a lui tanto cara - col lavoro precario.
Oggi, dopo che nessun insegnante di religione è stato toccato dai tagli alla scuola, cerca di convincere i precari che il posto fisso - tutto sommato - è una cazzatella a cui si può rinunciare senza problemi ... tanto c'è dio che risolve tutto, paga le bollette, i vestiti e le tasse ... magari anche le vacanze d'estate, se abbiamo pregato tutto l'anno !!!

venerdì 3 settembre 2010

TOPI E TOPE

Dichiarazione di Bersani oggi :
il berlusconismo porta alla fogna.
... ma dovevamo avere la merda fin sopra i capelli
per rendercene conto ??

giovedì 2 settembre 2010

AD OGNUNO LA SUA CROCE

La Polverini, Presidente della Regione Lazio, se ne va a Lourdes con una croce sulle spalle.
I giornali non dicono quanto in effetti questa croce pesasse, di cosa fosse fatta e per quanto tempo effettivamente l'abbia portata sul groppone, ma certe scene patetiche non ci convincono troppo.
Religione e politica insieme non hanno mai prodotto buoni risultati ... per il momento a portare una croce sulle spalle siamo noi !!