mercoledì 31 agosto 2011

LA MENZOGNA QUOTIDIANA

Le follie sulla manovra proseguono.

Scompare miracolosamente la tassa sui redditi alti ( eccetto quelli statali ) e si cancella il servizio militare e lo studio universitario dal computo della pensione.
Chi con la solita cialtroneria aveva urlato ai quattro venti "le pensioni non si toccano", si è rimangiato tutto davanti ai soldi del suo padrone.

giovedì 25 agosto 2011

NON PRENDETE APPUNTAMENTI PER DOMENICA PROSSIMA !!!

Ci vediamo tutti a Villa Bernabei alle 19 ... con Tito Stagno e Umberto Guidoni l'astronauta.
Loro parlano di spazio ed io disegno !!!
Non si paga neanche un centesimo ... ditelo a mamme, nonni e cognati !!!  L'importante è che capiscano l'italiano !!


SCUSI, HA VISTO PER CASO UN FUGGITIVO ?

Dove sarà ?
I ribelli si rivolgono a "CHI L'HA VISTO ?"

lunedì 22 agosto 2011

BUNGABUNGA: OGGI A TE, DOMANI A ME !!

Gheddafi ha le ore contate.
Fugge o rimane ?
Per una vita ha preso in giro il mondo con i suoi spavaldi tira e molla, forte del potere derivante dal petrolio che produceva, ma ora tocca a lui fare la parte del topo.

sabato 20 agosto 2011

CHI NON HA MAI PAGATO SCAGLIA LA PRIMA PIETRA.

A star zitti non ci riescono proprio !!!
E' comprensibile da parte di chi ha fatto fortuna vendendo parole, ma in certi momenti sarebbe meglio avere il buon senso di tacere.
La CEI si scaglia contro gli evasori fiscali, colpevoli di avere una parte importante nella crisi economica del paese.
Parole ... belle parole.
Peccato che a pronunciarle sia la voce di un'organizzazione che detiene il primato dell'elusione in Italia, sottraendosi - complice un governo succube e genuflesso - al pagamento di miliardi di euro in ICI ed altre imposte.


venerdì 19 agosto 2011

SE NON E' ZUPPA, E' PAN BAGNATO

Nel grande CIRCO ITALIA, tutti fanno la loro parte.
Una dipendente FS è stata ammonita e multata per aver rivelato ad un passeggero che l'origine del disservizio era un guasto.
La menzogna fa parte ormai integrante del nostro paese.
Ne sa qualcosa Dante De Angelis, ripetutamente licenziato per la sua attività sindacale.
Ne sanno qualcosa le migliaia di pendolari che ogni giorno si spostano su rotaia, subendo ritardi, cancellazioni e disagi di ogni genere.

mercoledì 17 agosto 2011

I NUOVI MOSTRI

Nel nostro mondo politico accade di tutto.
Buffi personaggi, fenomeni da circo, che si insultano a vicenda e mandano il paese in rovina, mentre il resto dell'Italia lavora onestamente  per pagare loro stipendi da favola.

domenica 14 agosto 2011

E QUI COMINCIANO I GUAI !!

Silvio esce dal silenzio.
Dopo aver mandato a puttane ( nel vero senso della parola ) la nazione, ora vara le temute misure per contrastare la crisi ... ovviamente tutte a favore della cricca !!

sabato 13 agosto 2011

... E LORO MANGIANO GRATIS

Mentre l'Italia sputa sangue e dona l'oro alla patria, loro ... "gli onorevoli"... mangiano alle nostre spalle, pagando pochi centesimi ciò che ogni lavoratore onesto pagherebbe decine, se non centinaia di euro.

CADONO LE STELLE, MA ANCHE I GOVERNI

Nelle notti d'agosto - è cosa nota - cadono le stelle.
E quando cade la stella si esprime un desiderio ...
magari quello che non sia solo la stella a cadere.

venerdì 12 agosto 2011

BISOGNO IMPELLENTE ... DI CAMBIAMENTO

Scosso dagli obblighi di legalità imposti dall'Europa, il governicchio spara delle assurde e disperate proposte per  raschiare dal barile i soldi necessari alla sopravvivenza del paese da lui portato sull'orlo del baratro ...
Cambiare la Costituzione, permettendo ai padroni di licenziare.  
Una norma tutta studiata per gli amici degli amici, non certo per chi lavora onestamente.

giovedì 11 agosto 2011

MANOVRA AZZARDATA

Il piccolo Silvio, sempre meno saldo sulla sua poltrona, non dorme sonni tranquilli.
Il suo ex fidato Giulio prepara delle severe misure per arginare la crisi, guardandosi bene dal toccare privilegi ai parlamentari, pensioni d'oro e moralizzazione della vita pubblica ...

mercoledì 10 agosto 2011

I NUOVI VAMPIRI

Se il prezzo del petrolio sale, quello della benzina sale ancor di più, con una rapidità che supera quella del fulmine.
Se invece il prezzo del barile scende, quello della benzina rimane invariato ... al massimo scende di qualche centesimo.
Storie di ordinaria disonestà italiana, fatta di imbrogli ai danni di chi lavora e produce.
Il termine "parassitismo" rende bene l'idea.
Sono i nuovi vampiri, quelli che succhiano le sostanze del Paese ... e non solo in campo petrolifero !!


martedì 9 agosto 2011

O LA BORSA O LA VITA !!

"O la borsa o la vita"
Era la frase d'obbligo dei borseggiatori di una volta.
Oggi tutto è cambiato.
I soldi si rubano ai risparmiatori con altri metodi, ovviamente più redditizi e sicuri.
Basta convincere i risparmiatori ad investire in azioni che poi crollano ed il gioco è fatto ... i risparmi di una vita finiscono per magia nelle tasche dei grandi speculatori che dominano i mercati mondiali.

sabato 6 agosto 2011

PIU' POOR CHE STANDARD

L'agenzia di rating Standard & Poor's declassa gli USA.
Per la prima volta nella storia, perdono una delle tre A ...

UN MARE DI FURBIZIA

Nel Mediterraneo c'è gente disperata che muore tutti i giorni, vittima della miseria e della persecuzione politica.
Malta li respinge e li manda verso le coste italiane, mentre una nave NATO oggi si è rifiutata di soccorrere un barcone di moribondi.
Nessuno ha avuto il coraggio di dire di quale nazionalità fosse, ma poco importa, tanto ci sono gli italiani che ci pensano ...

venerdì 5 agosto 2011

IL SOLITO DISCO ROTTO ...

Discorso a Borse chiuse ... chissà cosa dirà il piccoletto ... grandi manovre ?  Cambiamenti spettacolari ?  Riforme sbalorditive ??
Manco per il piffero !!
Il governo è stabile, il Paese è solido, le opposizioni devono fare quello che dico io.
La solita pappa riscaldata che va avanti da quasi vent'anni.
Ma sarà stato proprio lui a parlare alla Camera ???

mercoledì 3 agosto 2011

BLA, BLA, BLA ...

Silvio parla alla Camera, cerca di essere convincente, ma ormai non gli crede più nessuno.
Neanche i sudditi in malafede, che applaudono ma sono consapevoli del grande bluff politico che lui si ostina a sostenere.

AUTORIZZAZIONE A PRO...CEDERE

Non si comprende per quale motivo la casta dei deputati abbia il privilegio di decidere quale dei suoi amici o nemici debba andare o no in galera, oppure quali prove possano o non possano essere usate contro di lui.
L'ennesima ingiustizia all'italiana, prova di inciviltà e dell'arretratezza in cui tutti stiamo affondando.

lunedì 1 agosto 2011

CHI FA LA SPIA NON E' FIGLIO DI MARIA

E' tipico di questo governicchio:
rompi dieci cose per aggiustarne una sola.
E così Giulietto s'inventa la scusa di essere stato spiato mentre era nelle caserme della GdF, suscitando le ire dei padroni di casa.
Ma se fosse vero ??