sabato 31 dicembre 2011

L'ANNO MARRONE

L'anno che viene non sarà affatto tenero, quindi ...
TANTI AUGURI A TUTTI !!!
... e mangi chi può.


INDIETRO TUTTA

Mario, quello che doveva risolvere tutto, 
non ha risolto un cazzo.
Invece di eliminare gli sprechi ed i privilegi, ha dato il colpo di grazia agli italiani, facendo sprofondare il paese nella recessione.

Disse il capo indiano ai suoi :
Ho due notizie da darvi: una brutta, una bella.
Quella brutta: l'inverno sarà duro e potremo mangiare solo merda di bisonte.
Quella buona: abbiamo MOLTA merda di bisonte !!!


venerdì 30 dicembre 2011

CALENDARIO 2012 DI MANGOSI

FINALMENTE E' ONLINE IL PIU' STRABILIANTE CALENDARIO 2012 MAI STAMPATO A MEMORIA D'UOMO !!!!!

Il calendario dei proverbi velletrani, realizzato - come ogni anno - con l'Agriturismo Castro Ginnetti di Velletri.

E' come la diarrea ... DA NON PERDERE !!!

SCARICALO AL SEGUENTE URL :




mercoledì 28 dicembre 2011

C'E' SEMPRE CHI STA PEGGIO !!

Sono molti ormai i mari infestati dai pirati.
E' di oggi la notizia di un nuovo sequestro a poca distanza da una nostra nave militare 
( ma gli elicotteri da combattimento imbarcati, allora, a cosa servono ?? )
Ma i pirati non sono solo in mare ...


sabato 24 dicembre 2011

BANDO ALL'IPOCRISIA !!

Natale: la festa più falsa ed ipocrita che esista.
Tutti si augurano gioia e felicità, pronti ad accoltellarsi alla schiena il giorno successivo.
Quest'anno, poi, la crisi lo renderà ancor più sinistro, 
quindi ...


martedì 20 dicembre 2011

CAMBIAMENTO UNA MINCHIA !!

Ci avevamo quasi creduto.
Pagherà chi non ha mai pagato ... diceva.
E ci voleva questo gran professore 
per sfornare una tale boiata ?
Ricchi, preti, mazzettari, politici ed  intrallazzoni.
Loro non pagavano prima, 
noi invece paghiamo ancor di più.


domenica 18 dicembre 2011

A TUTTI GLI UOMINI DI BUONA VOLONTA'

Toh ... ecco di nuovo le feste !!!
Un mare di tempo e soldi persi per regali, auguri e saluti,
che neanche vorremmo fare.
Togliamo di mezzo il Natale
e la nostra vita cambierà in meglio !!!


giovedì 15 dicembre 2011

LA PAGHEREMO CARA !!!

Il governicchio fantoccio va avanti, tra un fischio della Lega ed un sonno comatoso del PD.
A conti fatti, sta bene a tutti.
Ed intanto Mariozzo lima gli spuntoni alle misure da prendere.
Spariscono molti sacrifici .... quelli dei parlamentari, soprattutto.
Per noi, comuni mortali, le tasse restano ...


mercoledì 14 dicembre 2011

LUTTO TRA GLI UMORISTI

E' scomparso ieri il grande disegnatore Carlo Peroni 
( nella foto insieme a me nello scorso mese di maggio a Seveso )
Che sia il padre di Calimero la dice lunga sulla sua fama, 
ma ha disegnato anche altri personaggi illustri 
di Hanna & Barbera nella versione italiana , 
come "gli Antenati".
Una persona di rara simpatia e cordialità 
... impossibile non esserne amici.


domenica 11 dicembre 2011

ARIA DI CAMBIAMENTO ?

Al vertice di Durban le notizie si alternano.
Ora sembra si sia trovato un accordo per ridurre le emissioni inquinanti entro il 2020.
La Terra sta soffocando ora e noi la salviamo tra dieci anni.
Come si dice ... tra dieci anni, beato chi ha un occhio !!


sabato 10 dicembre 2011

SOLUZIONI ALTERNATIVE

Un fiume di soldi scorre come sangue, 
dalle nostre tasche a quelle del Vaticano, 
stato più ricco del mondo, con un bilancio in attivo di svariati miliardi di euro.
Perchè mai noi, stato indebitato fino al collo, 
dobbiamo regalare a questi signori le nostre risorse ?
Perchè mai dobbiamo versare a loro 
il frutto del NOSTRO lavoro ??



venerdì 9 dicembre 2011

LACRIME E SANGUE ... MARRONE

Sul pianeta di Meardh tutto scorre - anzi, scorreggia - come da noi, anche le lacrime.
I perfidi ministri affamano la gente con tasse e gabelle, senza però toccare le immense ricchezze del potente sacerdote Poop.
E dopo aver depredato i sudditi  fanno finta di piangere ... ma sono lacrime di Meardh !!


giovedì 8 dicembre 2011

IN MOLTI HANNO "SPINTO" PERCHE' TORNASSE ...

Mosso dagli ultimi fatti politici sulla Terra, torna il 
Pianeta di Meardh
fetente corpo astrale parallelo al nostro.
Situato a 23.000 scoregge luce da noi, ci trasmette la sua influenza di Meardh ad una velocità maggiore di quella della luce.
Nei prossimi giorni, nuove disgustose avventure della sua vita primitiva su questo sito !!!


mercoledì 7 dicembre 2011

SE QUESTO E' UN SALVATAGGIO ...

Con una strabiliante faccia tosta, ci vogliono convincere che questa manovra sia necessaria, indispensabile e soprattutto equa.
EQUA UN CAZZO !!!
La casta mantiene praticamente intatti i suoi privilegi, salvo un ritocchino al sistema delle pensioni, che rimane comunque assurdamente ingiusto nei confronti di chi è chiamato a lavorare per tutta la vita, come uno schiavo.
Una pioggia di tasse farà sprofondare il paese ancor di più nella crisi e nella recessione, mentre il clero non mollerà un maledetto centesimo del mare di Euro che continuamente ingoia.
... E noi  continueremo a lavorare fino alla morte per far ingrassare chi già scoppia di soldi, non per assistere, curare ed istruire i nostri figli.

martedì 6 dicembre 2011

BURATTINI E BURATTINAI

Il grande bluff.
Un governo "tecnico" che ha salvato la faccia a tutti, maggioranza ed opposizione.
Un'infornata di clericali con il compito di eseguire il lavoro sporco che ai politici non andava di fare, per poi tornarsene a casa e lasciare di nuovo campo libero ai soliti nomi di sempre.
Delle misure di austerità annunciate, solo pochi, ridicoli provvedimenti a carico di chi divora il frutto del nostro lavoro, per il resto tutto uguale.
I vergognosi privilegi della casta e della chiesa rimangono praticamente intatti.
ICI, pensioni e tasse li paghiamo solo noi, a vita.


lunedì 5 dicembre 2011

THE END

Per l'Italia è la fine.
Vogliono farci credere di essere i nostri salvatori, invece sono i nostri carnefici.
La promessa di far pagare chi non ha mai pagato si è rivelata - come previsto - una grande bufala.
Pagheranno i più deboli e da sempre tartassati 
... sempre i soliti.
Ed il frutto della rapina se lo metteranno intasca loro 
... sempre i soliti.


sabato 3 dicembre 2011

LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI ... IN GERMANIA

Un cittadino tedesco denuncia il papa per non aver indossato la cintura di sicurezza nelle sue scorribande in papamobile, durante la sua ultima visita in Germania.
Cosa che non sarebbe ( forse ) mai accaduta in Italia, terra in cui i divieti si infrangono per vocazione ed in cui la sudditanza verso il clero è tale da bloccare sul nascere ogni iniziativa per il rispetto della legalità.


giovedì 1 dicembre 2011

DIETRO LE QUINTE ( O LE SESTE )

Il piccolo Silvio non si dà per vinto, o almeno cerca di salvare la faccia.
"stiamo lavorando dietro le quinte"
ma non esclude anche le quarte o perfino le terze ...
per lui le misure di reggiseno non sono mai state determinanti.