domenica 26 luglio 2020

GOCCIA DOPO GOCCIA

Se chiama fontana quel marchingegno
che butta acqua pe' dà alla sete sostegno.
La stessa cosa la fa a Marino,
quanno alla Festa dell'Uva butta vino.
Ma se un camice je metti addosso,
a Milano butta sordi a più non posso.
E sta bell'impresa la fa 'na poltrona
che ha sempre chiamato Roma "ladrona".


Nessun commento: